elle

da 1 a 5 anni

Il tema della crescita è affrontato attraverso la storia di due figure femminili che si conoscono, tracciano un percorso comune, si allontanano per riscoprirsi cambiate.

ELLE è la libertà di esplorare, di scoprire le differenze, di allontanarsi con la sicurezza di avere delle radici salde a cui tornare, ma a seguito di un cambiamento.

ELLE è la bilateralità del duo, la liquidità della nascita, un piccolo inno alla vita con le sue imprevedibili strade all’insegna della scoperta e del cambiamento.

A partire dal gioco nello spazio, e con pochissimi elementi di scena, prende forma una drammaturgia scenica in cui le attrici si relazionano fra loro e con gli oggetti, trasformando lo spazio attraverso azioni e immagini in grado di generare senso. Il gioco come invito al movimento, all’altro, a unire i fili, ad avvicinarsi e ad allontanarsi. A esplorare.

L’opera ci parla dell’autoconsapevolezza, della consapevolezza dell’altro e della consapevolezza del mondo esterno; questa coscienza si costruisce a partire dalle relazioni concrete con noi stessi, con il mondo materiale e soprattutto con gli altri esseri umani.

con Chiara Carrara  e Francesca Poliani
regia José Aguéro e Adrián Hernández – Teatro al Vacío
musiche originali Ottavia Marini
luci Marco Raineri
produzione Teatro Prova